logo
RACCONIGI POLLENZO giornata intera
40 10

RACCONIGI POLLENZO - I LUOGHI DI DELIZIE DEI SAVOIA – PATRIMONIO DELL’UNESCO RACCONIGI E POLLENZO

Percorso alla scoperta delle Reali Villeggiature di Casa Savoia. Si parte da Racconigi, luogo prediletto da Carlo Alberto e dagli ultimi Reali, Vittorio Emanuele III ed Umberto II e che oggi conserva intatti, gli ambienti, gli arredi e le suppellettili. Si prosegue, per la vicina Pollenzo e il borgo trasformato da Carlo Alberto in stile neogotico, dove son degni di nota la chiesa dedicata a San Vittore e l’Agenzia oggi sede dell’Università di Scienze Gastronomiche. 

/itinerari/cuneo/residenze-sabaude-10 I LUOGHI DI DELIZIE DEI SAVOIA – PATRIMONIO DELL’UNESCO RACCONIGI E POLLENZO

CHERASCO - CITTA' DELLE PACI E DEI MERCATINI D’ANTIQUARIATO

CITTA' DELLE PACI E DEI MERCATINI D’ANTIQUARIATO /itinerari/cuneo/citta-delle-paci-e-dei-mercatini-dell-antiquariato-7

Passeggiata alla scoperta delle storia secolare della città di Cherasco, che ci porterà dall’epoca medioevale a quella barocca, partendo dalla piazza centrale sovrastata dalla torre civica quattrocentesca con il caratteristico lunario sulla facciata, lo scenografico Arco della Madonna del Rosario che fa da cornice ai numerosi mercatini dell’antiquariato che si svolgono durante l’anno. E poi, celati da imponenti e severe facciate, i trionfi del barocco piemontese, creati dalla regia di Sebastiano Taricco, che si possono scoprire all’interno del Santuario della Madonna del Popolo, di Palazzo Gotti di Saleramo e Palazzo Salmatoris: quest’ultimo scelto dai potenti di ogni epoca per ratificare importanti trattati di pace.

CHERASCO 7 38
2h
BRA
36 2h 6

BRA - BAROCCO SLOW

/itinerari/cuneo/barocco-slow-6

Città di Arpino, di Slow Food e che dà il nome a uno dei formaggi DOP del Piemonte. Bra città barocca, inerpicata sulla collina, con le sue maestose e scenografiche chiese: Sant’Andrea, realizzata sul progetto del Guarini, Santa Chiara di Bernardo Antonio Vittone, Santissima Trinità ricca di stucchi seicenteschi e degli affreschi di Sebastiano Taricco.

BAROCCO SLOW

ALBA - VIAGGIO NELLA CAPITALE DELLE LANGHE

“Mi stampai nella testa i campanili e le torri e lo spesso delle case, e poi il ponte e il fiume, la più gran acqua che io abbia mai vista, ma così distante nella piana che potevo soltanto immaginarmi il rumore delle sue correnti; quel fiume Tanaro dove, a sentir contare, tanti della nostra razza langhetta si sotto gettati a finirla.”
Beppe Fenoglio – La Malora
Viaggio alla scoperta del tempo passato, in cui veniva chiamata “la città delle cento torri”:
attraverso gli imponenti palazzi medioevali, dalle torri che ancor oggi sovrastano lo spazio urbano cittadino, i resti dell’antica città romana di Alba Pompeia, i tesori rinascimentali e barocchi celati nel Palazzo Civico, nella Chiesa della Maddalena e di San Giovanni Battista.

/itinerari/cuneo/viaggio-nella-capitale-delle-langhe-5 VIAGGIO NELLA CAPITALE DELLE LANGHE ALBA 2h
34 5
8 mezza giornata o giornata intera
32 LE LANGHE ED IL ROERO LE COLLINE E I VITIGNI PATRIMONIO DELL’UMANITÀ

Percorso alla scoperta del territorio delle Langhe e del Roero, i cui vitigni da poco son diventati Patrimonio dell’Unesco. Faremo un viaggio attraverso un territorio millenario, con paesaggi mozzafiato, che passano dal verde della primavera ed estate, ai rossi e agli arancioni dell’autunno: attraverso le storie di chi ha vissuto nei borghi e nei castelli disseminati qua e là e assaporando i gusti dei prodotti di questa terra, il vino e il tartufo.

/itinerari/cuneo/le-colline-e-i-vitigni-delle-langhe-e-del-roero-8

LE LANGHE ED IL ROERO - LE COLLINE E I VITIGNI PATRIMONIO DELL’UMANITÀ

Percorso alla scoperta della città di Mondovì, la cui nascita affonda le radici nel Medioevo
ancora oggi testimoniata da Piazza Maggiore, con i suoi portici e i palazzi nobiliari che
si affacciano su di essa. Fa da cornice, anche la chiesa barocca di San Francesco
Saverio, che custodisce al suoi interno i preziosi affreschi di Andrea Pozzo, poco più in
là la cattedrale di San Donato, ultima opera di Francesco Gallo e i tesori delle Sale del
Vescovado. La visita si conclude presso il punto panoramico del Belvedere che offre lo
spettacolo della cornice delle Alpi e delle colline del Monregalese. Consigliata una sosta
a Palazzo Fauzone, per scoprire la storia e la tecnica della produzione della ceramica
monregalese.

/itinerari/cuneo/illusioni-barocche-e-l-arte-della-ceramica-4 ILLUSIONI BAROCCHE E l’ARTE DELLA CERAMICA

MONDOVI' - ILLUSIONI BAROCCHE E l’ARTE DELLA CERAMICA

2h o 3h
30 4 MONDOVI'
SAVIGLIANO 2h o 3h
28 3

SAVIGLIANO - TRA NOBILI VILLEGGIATURE E SCORCI MEDIOEVALI

Percorso alla scoperta della città di Savigliano e dei suoi piccoli tesori d’arte e di storia.
Si parte dalla medioevale Piazza Santa Rosa, per proseguire nel quartiere dei nobili
rappresentato dagli imponenti e scenografici Palazzo Taffini e Cravetta, per continuare in
quella che è considerata una piccola “bomboniera” cittadina, ovvero il Teatro Milanollo,
per concludere con il simbolo della religiosità locale rappresentata dalle Confraternite
dell’Assunta e della Pietà vera espressione del teatro sacro in epoca barocca.
La giornata può essere integrata con la visita al locale Museo Civico, che comprende
anche la Gipsoteca dedicata a Davide Calandra.

/itinerari/cuneo/tra-nobili-villeggiature-e-scorci-medioevali-3 TRA NOBILI VILLEGGIATURE E SCORCI MEDIOEVALI
2h
26 2 SALUZZO

Itinerario alla scoperta della capitale dell’Antico Marchesato di Saluzzo, in una bellissima
atmosfera di altri tempi. Ci immergeremo nell’antico borgo medioevale dominato dalla
mole della Castiglia, antica residenza dei Marchesi, lo spettacolare gotico borgognone
della cappella funeraria nella vicina chiesa di San Giovanni, le passeggiate attraverso le
vie lastricate di pietre di fiume, per raggiungere l’imponente cattedrale dedicata a Maria
Assunta ricca di tesori d’arte.

/itinerari/cuneo/alla-scoperta-delle-terre-dei-marchesi-di-saluzzo-2 ALLA SCOPERTA DELLE TERRE DEI MARCHESI DI SALUZZO

SALUZZO - ALLA SCOPERTA DELLE TERRE DEI MARCHESI DI SALUZZO