logo
TORINO /musei/torino/i-musei-reali-14 I MUSEI REALI
TORINO I MUSEI REALI 143
TORINO I MUSEI REALI 144

I Musei Reali è uno straordinario percorso espositivo che comprende gli spazi aulici un tempo utilizzati da Casa Savoia: il Palazzo Reale con le sue sale auliche, l'Armeria Reale, la Galleria Sabauda, la Cappella della Santa Sindone e il Museo Archeologico. 

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it 

14 30

TORINO - I MUSEI REALI

Il museo di Arte Antica ha sede nella splendida cornice di Palazzo Madama, edificio che racchiude mille anni di storia cittadina. Dal 1934, nelle sale che un tempo erano utilizzate dalle Madame Reali per le loro feste, è possibile fare un viaggio dal medioevo all’epoca barocca attraverso una ricca collezione di dipinti, mobili e oggetti d’arte.

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it 

 

 

 

15
TORINO PALAZZO MADAMA MUSEO DI ARTE ANTICA 128
TORINO PALAZZO MADAMA MUSEO DI ARTE ANTICA 129
PALAZZO MADAMA MUSEO DI ARTE ANTICA /musei/torino/palazzo-madama-museo-di-arte-antica-15 TORINO

TORINO - PALAZZO MADAMA MUSEO DI ARTE ANTICA

32
/musei/torino/museo-nazionale-del-cinema-16 TORINO
TORINO MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA 135
TORINO MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA 136
MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA 16

Nel “sogno verticale” di Alessandro Antonelli, ovvero la Mole Antonelliana, lo scenografo svizzero François Confino ha lavorato per realizzare una presentazione spettacolare, che coinvolge lo spettatore in continui ed inattesi stimoli visivi ed uditivi. Si parte dagli albori del cinema con i teatri delle ombre cinesi, l’archeologia del cinema, la fotografia fino al cinema dei Fratelli Lumière. E in più l’ascensore panoramico che ti porta sulla terrazza della Mole ad ammirare Torino a 360°.

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it 

34

TORINO - MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA

17

Nato nel 1932 da un’idea di Carlo Biscaretti di Ruffia e Cesare Goria Gatti, due pionieri dell’industria automobilistica italiana, viene inaugurato il 3 novembre 1960. Questo è l’unico Museo Nazionale del genere, la cui sede progettata appositamente rappresenta un esempio di architettura moderna. Il Museo presenta una collezione di quasi 200 automobili originali, dalla metà dell’Ottocento ai giorni nostri. Riaperto nel 2011 dopo i restauri e con il nuovo allestimento di François Confino, che permette al visitatore di fare un viaggio nella storia ed evoluzione dell’auto e della società moderna.

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it 

MAUTO MUSEO DELL' AUTOMOBILE
TORINO MAUTO MUSEO DELL' AUTOMOBILE 133
TORINO MAUTO MUSEO DELL' AUTOMOBILE 134
/musei/torino/mauto-museo-dell-automobile-17 TORINO

TORINO - MAUTO MUSEO DELL' AUTOMOBILE

36
TORINO /musei/torino/museo-nazionale-del-risorgimento-18
TORINO MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO 148
TORINO MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO 149
MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO 18

Istituito nel 1878, ed ebbe come prima sede la Mole Antonelliana. Negli anni Trenta del Novecento, viene trasferito nell’aulica sede del Palazzo Carignano, dove era già presente la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna. Nel 2011, viene riaperto al pubblico dopo un totale riallestimento durato 5 anni e che ne fanno oggi il più grande museo di Storia Patria d’Italia.

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it 

38

TORINO - MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO

40

TORINO - MAO: MUSEO DI ARTE ORIENTALE

/musei/torino/mao-museo-di-arte-orientale-19 TORINO MAO: MUSEO DI ARTE ORIENTALE
TORINO MAO: MUSEO DI ARTE ORIENTALE 126
TORINO MAO: MUSEO DI ARTE ORIENTALE 127
19

Nell’aulica sede di Palazzo Mazzonis, viaggio alla scoperta dell’arte orientale con il Mao, in cinque sezioni per cinque paesi: l’Asia Meridionale con le sculture del Gandhara, quelle provenienti dalla Thailandia, Vietnam, Birmania e Cambogia), la Cina, il Giappone, la regione Himalayana e i Paesi Islamici.

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it 

42

TORINO - MUSEO DIOCESANO

/musei/torino/museo-diocesano-20 TORINO MUSEO DIOCESANO
TORINO MUSEO DIOCESANO 130
TORINO MUSEO DIOCESANO 142
20

Inaugurato nel 2008 e collocato nella chiesa inferiore del Duomo di San Giovanni Battista, presenta diversi oggetti d’arte e liturgici provenienti da tutto il Piemonte. Nello spazio dei percorso espositivo è possibile ammirare i resti delle tre chiese episcopali, che furono abbattute per la costruzione del Duomo odierno. Il percorso termina con la possibilità di salire sul campanile per ammirare la città di Torino dall’alto.

Prenota la tua visita: info@inpiemontecon.it